Bibliomanie.it

 

N. 10  Luglio/Settembre 2007

 

SAGGI E STUDI

Invito al Werther di Goethe di Davide Monda

Il 30 aprile del 1932, commemorando il centenario della morte di Goethe presso la Sorbona, Paul Valéry – uno dei pochissimi scrittori novecenteschi d’intelligenza, spessore e respiro assimilabili a quelli goethiani – esordì con queste parole eloquenti...        

Un blu germanico, sulla lirica di Trakl di Carolina Fucci

Nella storia letteraria dell’azzurro la lirica di Georg Trakl è un mosaico di tinte accese e contrastanti. I temi intorno ai quali si polarizza la sua ricerca sono il senso del peccato, la lontananza di Dio, la solitudine dell’individuo e...

Sguardi perplessi di uno storico sul mondo attuale di Lorenzo Tinti

Il pensiero della modernità è un pensiero scisso, disavvezzo ad ogni approccio olistico; la frantumazione sta alla base dell’avanzamento tecnologico moderno, così come del moderno smarrimento antropologico...

Carlos Castaneda e l'apprendistato presso Don Juan di Elena Fanti

Carlos Castaneda, laureato in antropologia all’UCLA di Los Angeles nel 1962, è autore di libri che hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo e sono divenuti non solo un importante punto di riferimento nella vita di moltissime persone ma anche...

Guillermo Cabrera Infante e la sua Cuba di Marilù Oliva

Guillermo Cabrera Infante è uno dei più celebri scrittori cubani e non solo perché ha ricevuto nel 1997 il Premio Cervantes, massimo riconoscimento letterario per le opere di narrativa ispanoamericana. Altre motivazioni della sua fama si possono rintracciare...

La régia spelonca delle anime care di Giovanni Infelìse

Ciò che rende incomprensibile la “devozione” al re nella règia spelonca di traditori e ladri, di quelle anime care dai contorni funesti, non è un fatto d’ordine eminentemente umano, o meglio, legato allo stereotipo degli atti umani...

NOTE E RIFLESSIONI

Sopra Il diritto e il rovescio della storia di G. Greco e D. Monda di Matteo Veronesi

Sono tristemente attuali, se riferite all'odierno ambiente scientifico ed accademico, le considerazioni ironiche ed amare di José Ortega y Gasset nella Rebelión de las masas riguardo alla «barbarie del especialismo»...

La summa oltremondana di Dante di M.Clementi e L.Galli

Premettiamo che questa antologia è stata concepita in modo un po’ insolito: più che essere un semplice excursus di miti o immagini religiose dell’oltretomba elaborate dalle varie civiltà succedutesi nella storia, i due curatori hanno pensato...

Opera lirica come racconto di Rita Belenghi

E’ possibile accostarsi alla letteratura italiana partendo da un approccio diverso da quello previsto dal canone? E’ possibile contestualizzare storicamente tale approccio servendosi di elementi considerati al margine rispetto a quelli tradizionalmente accettati ed utilizzati a questo scopo?...

DIDACTICA

Le amicizie pericolose in classe di Sara Poledrelli

Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos nacque ad Amiens nel 1741. Appartenente ad una famiglia dell’alta borghesia, con qualche pretesa di nobiltà, ricevette un’educazione completa, in una prestigiosa accademia della provincia...

Cinema e paesaggio dell'Emilia Romagna di Mauro Conti

Il percorso didattico che qui viene presentato intende indagare i rapporti tra arte cinematografica e paesaggio dell’Emilia Romagna, in particolare il litorale, l’entroterra ravennate ed il Delta del Po, così come essi sono stati svolti da tre registi come L.Visconti, R. Rossellini e M. Antonioni...

POETANDO

Vorrei avere molti libri di Roberto Roversi

Poesie di Luca Egidio

RECENSIONI E LETTURE

L’Italia repubblicana:dalle origini alla crisi degli anni settanta

Marilù Oliva intervista lo storico Mirco Dondi

Dal 1943 al 1978 l’Italia ha subito la più profonda e radicale trasformazione della sua storia recente: da nazione largamente rurale è diventata un moderno paese industriale. Venticinque anni che videro l’esordio nell’immediato secondo dopoguerra e si conclusero con la stagione tetra del terrorismo...

Cristina Campo Caro Bul, lettere a Leone Traverso di Magda Indiveri

Con l’uscita di Caro Bul, Lettere a Leone Traverso sono ormai cinque gli epistolari in commercio di Cristina Campo, di contro ai soli  tre volumi adelphiani dei suoi saggi critici, delle sue poesie, delle sue traduzioni. E’ con un sentimento ambivalente che ci si avvicina a una scrittura privata...

Costanza Savini La voce delle cose di Claudio Beghelli

Il romanzo comincia ponendo le coordinate temporali entro cui si svolge la narrazione. È la vicenda di Nina, ultima nata della famiglia Del Meis, sfollata a Costermano sulle rive del Garda, tra il 1942 e il ’45...

SCHEDE E PUBBLICAZIONI RICEVUTE

Chiara Cretella Annunciazione in metropolitana (E.M.)

EVENTI

Il motu proprio del Papa sull'antica liturgia di Alessandro Manzani

In data 7 luglio è stato promulgato il Motu proprio “Summorum Pontificum” sulla liturgia latina anteriore alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II e, segnatamente, all’edizione del nuovo Messale Romano del 1970...

 

Bibliomanie.it